Come aumentare e stabilizzare velocità internet ADSL

Come aumentare e stabilizzare velocità internet ADSL

ADSL lenta o instabile? Questa breve guida vi permetterà di ottenere di più dalla vostra connessione internet, perché prima di pensare a cambiare piano a banda larga o provider di servizi Internet ci sono alcune piccole cose che potrete fare per migliorare la navigazione sul web.

Grazie a questi semplici consigli e suggerimenti migliorare e stabilizzare una connessione WiFi, DSL, ADSL, banda larga 3G, 4G LTE, WiMax, fibra o banda larga satellitare sarà un’operazione semplice anche per gli utenti più inesperti.

adsl-test

Come aumentare la velocità internet?

1) Controllare i cavi del modem e del router e assicurarsi che ci siano connessioni solide e pulite. Puoi pensare di accorciare e sostituire i cavi. È un dato di fatto che cavi sporchi, impolverati o allentati che portano dal modem via cavo o dal router wireless ADSL direttamente al computer possano causare significative riduzioni della velocità internet. Inoltre spesso a causa di cavi non idonei si verificano numerose disconnessioni.
Pulire regolarmente tutte le connessioni e mantenere un’adeguata ventilazione attorno a tutti i componenti elettrici per evitare il surriscaldamento è buona norma. La qualità dei tuoi cavi Ethernet e DSL può giocare un piccolo ruolo nella velocità generale della tua connessione Internet. Acquista i cavi che sono classificati appositamente per lo scopo desiderato e sostituisci i cavi man mano che diventano usurati o obsoleti. Non utilizzare mai cavi vecchi o rotti e connetti cavi il più corti possibili.

2) Controlla i tuoi filtri perché se utilizzi filtri di bassa qualità o inaffidabili, questi potrebbero portare a una riduzione della velocità di Internet del 30-60% e si verificheranno disconnessioni frequenti. Quindi acquista sempre filtri, modem e router di alta qualità.

3) Completa un test della larghezza di banda online gratuito su OpenSpeedtest.com e determina la tua attuale velocità internet. Completa un test della larghezza di banda prima di apportare modifiche significative o aggiornare il tuo servizio Internet. Metti alla prova la tua larghezza di banda dopo ogni regolazione (es. cambio canale wireless) e registrane i risultati.

4) Installa un software firewall. Rimarrai scioccato dal numero di applicazioni sul tuo computer che inviano dati privati su Internet senza che tu lo sappia. I firewall ti aiutano a proteggere la privacy e la sicurezza monitorando l’attività della rete in caso di attività sospette. Una volta rilevata un’attività sospetta, è possibile bloccare la potenziale minaccia.

5) Rimuovi eventuali programmi non necessari dal dispositivo perché questi possono utilizzare la larghezza di banda anche in background. Attenzione ad aggiornamenti nascosti o automatici che possono rallentare la tua connessione proprio quando ti serve.

6) Internet wireless in sicurezza. Usa sempre un wifi sicuro per la tua navigazione sul web. Se il WiFi è aperto, ossia non protetto da password, imposta subito una password. Per impostazione predefinita, la maggior parte dei produttori di router utilizza 192.168.0.1 o 192.168.1.1 come indirizzo IP LAN. Questo è l’indirizzo da inserire nella barra degli indirizzi del browser per accedere alla pagina di configurazione del router. Tra le impostazioni potrete scegliere o cambiare password.

7) Cambia il tuo canale WI-Fi o spegni il cordless. Il tuo canale wifi è molto importante per una buona velocità di internet. Nella maggior parte dei casi, un router Wi-Fi a 2,4 GHz e un semplice telefono cordless a 2,4 GHz impostati sullo stesso canale potrebbero sì funzionare insieme, ma crearsi dei problemi a vicenda come ad esempio un segnale wifi scarso o una bassa velocità di internet. Per lo stesso motivo se molte persone nel tuo edificio utilizzano lo stesso canale Wi-Fi, potresti notare un forte rallentamento della tua velocità Internet. Puoi utilizzare un programma come inSSIDer per PC e KisMAC o WiFi Scanner per Mac per la ricerca di canali, inoltre è possibile utilizzare lo strumento di diagnostica wireless integrato. Se possiedi un telefono Android puoi utilizzare l’app Wifi Analyzer. Cerca i canali che non sono troppo popolati: Passare a uno di questi canali ridurrà le interferenze e probabilmente aumenterà la velocità. Puoi cambiare canale dalle impostazioni del tuo router.

8) Verifica la tua connessione spostando il router o il computer wireless in una posizione diversa all’interno della casa o dell’ufficio. Un sacco di cose possono influenzare la forza di un segnale a banda larga wireless come muri o porte. Puoi vedere la potenza del segnale cambiare mentre ti sposti da un luogo all’altro. Quindi se stai soffrendo di Wi-Fi lento o inaffidabile, prova a spostare il router. Idealmente, dovrebbe essere posizionato in alto – sopra una libreria, per esempio. Se vuoi massimizzare la copertura in tutta la casa, prova a collegarlo in una zona centrale tra gli ambienti.

9) Spegni tutti i dispositivi connessi a Internet quando non sono in uso. La maggior parte dei dispositivi ha la funzione di spegnimento automatico Wi-Fi (quando non in uso) usala se disponibile. La casa di oggi ha più di 5 dispositivi pronti per internet. Questi potrebbero includere telefoni cellulari con WiFi acceso, iPad, iPod o altri lettori MP3, stampanti, sistemi di gioco e televisori intelligenti. Quando questi dispositivi sono accesi, potrebbero utilizzare la larghezza di banda dalla connessione Internet anche se non vengono utilizzati. Spegni tutti i dispositivi dopo l’uso per assicurarsi che la larghezza di banda sia dedicata esclusivamente all’uso dei device voluti.

10) Usa buon DNS. Google Public DNS e OpenDNS sono progettati per velocizzare e aiutare a proteggere l’esperienza di navigazione Web sfruttando una veloce rete mondiale di server DNS.

11) Considerare l’aumento della velocità della connessione Internet dal proprio fornitore di servizi. La maggior parte degli ISP ti dà una buona velocità fino a un certo limite, dopo di che limiterà la tua velocità o ti addebiterà di più. Calcola il tuo utilizzo mensile e passa a un piano superiore se necessario.



Altri contenuti che potrebbero interessarti:

, , , , , , ,