Xbox One S – Risoluzioni problemi con TV 4K

Xbox One S – Risoluzioni problemi con TV 4K

Durante il collegamento tra la nuova console Xbox One S e la propria TV 4K possono insorgere alcuni problemi di compatibilità come ad esempio opzioni 4K non visualizzate nelle impostazioni, funzionalità 4K mancanti, contenuto 4K non visualizzato o problemi con la qualità del video (colori non uniformi).

Ovviamente una console Xbox One senza la “S” non supporta il 4K e non tutte le Smart-TV supportano tale definizione. Produttori diversi utilizzano nomi differenti per identificare un televisore 4K. Prima dell’acquisto controllate la confezione o il manuale del televisore, o in alternativa cercate informazioni su Google indicando il numero di serie della TV.

Per controllare le funzionalità 4K e HDR del televisore, con la console accesa e connessa, effettuare un doppio tocco sul pulsante Xbox sul controller per aprire la guida. Scegliere Impostazioni > Tutte le impostazioni > Schermo e suono, quindi scegliere Impostazioni avanzate video > Dettagli TV 4K.

Nomi per il 4K: 4K, 4K Ultra HD, UHD, UHD 4K, SUHD TV, Ultra HD, Ultra UDTV, 2160P
Modalità o risoluzioni elencate e supportate: 3840 x 2160 a 24 Hz, 50 Hz o 60 Hz
Nomi per l’HDR10: HDR Premium, High Dynamic Range, HDR, UHD Color, Ultra HD Premium, Ultra HD deep color

Il televisore deve supportare i seguenti requisiti per effettuare l’upscaling del sistema e del contenuto non nativo a 4K: 4K con risoluzione 3840 x 2160p a 60 Hz. Leggi di più sulla pagina Requisiti tecnici per il 4K su Xbox One S.

Se il sistema dovrebbe supportare il 4K e l’HDR, ma questo non funziona (ad esempio non è possibile selezionare la risoluzione 4K UHD, le funzionalità 4K non sono supportate nella schermata dei dettagli TV 4K, il contenuto 4K non viene riprodotto o si verificano problemi con la qualità del video), provare i suggerimenti indicati di seguito:

Accertarsi che la console rilevi automaticamente il televisore. Effettuare un doppio tocco sul pulsante Xbox per aprire la guida e scegliere Impostazioni > Tutte le impostazioni. Selezionare Schermo e audio > Impostazioni avanzate video e scegliere Rilevamento automatico.

Per l’HDR, accertarsi che il televisore supporti il profilo HDR10 per i contenuti multimediali. Per verificare controllare il manuale del televisore. È possibile che alcuni produttori non menzionino l’HDR10: verificare che vengano supportati BT2020 e HDR o uno dei nomi indicati nell’elenco precedente. Inoltre, esistono due formati HDR: Dolby Vision e HDR10. È possibile che il televisore supporti entrambi, ma deve almeno supportare la funzionalità HDR10 per i contenuti multimediali.

Alcuni televisori 4K supportano il set completo di funzionalità 4K soltanto su specifiche porte HDMI. Fare riferimento al manuale del televisore per controllare se esistono porte HDMI specifiche per il 4K o provare porte diverse sul televisore.

È possibile che il televisore abbia una modalità speciale che attiva il 4K o l’HDR. Anche in questo caso è possibile che il produttore del televisore utilizzi nomi diversi per l’HDR.

Se non viene riprodotto del contenuto, accertarsi che il televisore supporti l’HDCPP 2.2 e che sia attivato nelle impostazioni del televisore. Assicurarsi di utilizzare il cavo HDMI incluso con la console Xbox One S o provare un cavo HDMI differente. È necessario che i cavi siano HDMI High Speed o HDMI Premium certificati.

Se un dispositivo è collegato al televisore e alla console, rimuoverlo e collegare il televisore direttamente alla console con il cavo HDMI incluso con la console Xbox One S. Alcuni ricevitori AV o altro equipaggiamento video potrebbero interferire con i dati trasmessi tra la console e il televisore.

Verificare che il firmware del televisore e del ricevitore AV sia aggiornato. Molti televisori e dispositivi nuovi possono essere aggiornati; qualora non supportino alcune funzionalità 4K o HDR, l’aggiornamento del firmware del televisore o del ricevitore può risolvere il problema.

Se quando si tenta di riprodurre contenuto 4K viene visualizzato lo schermo vuoto e le procedure precedenti non hanno consentito di risolvere il problema, disattivare la riproduzione 4K nativa per tentare di riprodurre il contenuto con una risoluzione inferiore. In Impostazioni > Schermo e audio > Impostazioni avanzate video deselezionare “Consenti 4K”.

L’opzione “risoluzione TV” su Xbox, determina se il televisore può visualizzare la risoluzione 4K UHD a 60 Hz. È necessaria per effettuare l’upscaling del sistema, dei giochi e di alcune app a 4K. In altre parole, consente alla console di eseguire qualsiasi contenuto in 4K.

Tuttavia, per riprodurre contenuto 4K non è necessario impostare una risoluzione 4K UHD. I giochi e le app che utilizzano funzionalità 4K come la risoluzione 4K (per guardare film) e HDR (per film e giochi) possono attivare tali funzionalità senza avvalersi della risoluzione 4K UHD completa. Ad esempio, il televisore potrebbe supportare il 4K a 24 Hz ma non il 4K a 60 Hz. In questo caso, potrebbe visualizzare film in 4K a 24 Hz con la risoluzione nativa e contenuti in 4K a 60 Hz con una risoluzione di 1080p. Il modo in cui il contenuto viene visualizzato dipende dall’app video, dal contenuto disponibile e dalle funzionalità del televisore.

Queste informazioni sono tratte dal sito support di Microsoft.



Altri contenuti:

, , , ,

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Visitandoci o continuando a navigare accetti il loro utilizzo. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi