Come configurare e impostare una IP Camera cinese

Come configurare e impostare una IP Camera cinese

In questa rapida guida vedremo come collegare e configurare una IP Camera per creare un piccolo servizio home-made di videosorveglianza. In questo caso specifico si tratta di un prodotto poco costoso, una IP Camera motorizzata “cinese” che non supera i 50 euro di costo, ma comunque completa.

Sicuramente spendendo qualcosina in più si può avere un software migliore, aggiornato e compatibile, tradotto magari in un inglese corretto anziché in un italiano davvero bizzarro. Configurarla non è semplice come sembra e ognuno di noi può riscontrare problemi diversi durante l’installazione.

Segui le istruzioni sulla confezione della tua IP CAM. Questo articolo potrebbe esserti utile in caso di problemi con una IP CAM CINESE, se non possiedi una guida o se la tua non è in italiano.

Alcuni contenuti universali PDF trovati su internet:

Manuale IP Cam GM10WF GM12WF GM20WF GM25WF GM30ZW GM80
Configurare IP Camera con router NetGear Wireless
TELECAMERE DA INTERNO REAL-TIME
PDF Manuale IP CAMERA ITALOCINESE (consigliato)

Se è disponibile una App per smartphone provate a configurare la cam attraverso l’applicazione mobile. Il processo dovrebbe essere più rapido e semplice.

1 – Cosa serve e come iniziare
Nel mio caso per settarla ho utilizzato il mio modem Wi-Fi Alice (le impostazioni non dovrebbero discostarsi troppo da altri router), una IP Camera, un computer, un cavo per connettere la CAM direttamente al modem. Installate il software nella confezione.

Iniziate collegando la CAM tramite cavo al vostro Router.

Installate il software e seguite le istruzioni a video. Il programma permette ovviamente di utilizzare tutte le funzioni della CAM e probabilmente semplifica l’installazione, ma anche senza installare il software possiamo configurare e utilizzare al meglio la nostra IP Camera e comunque il programma é soltanto un piccolo e trascurabile step dell’intero processo.

Non riesci ad installare il software? Raggiungi il router battendo sulla barra del browser l’indirizzo 192.168.1.1 e quindi spostati su device collegati: controlla tutti i dispositivi collegati al modem, sia via Wi-Fi che via cavo ed a esclusione identifica la cam.

2 – Prendi nota della porta associata al router dalla tua IP CAM

3 – Configurare le porte del router

Avendo queste informazioni mi sposto, sempre tra le configurazioni del router, in “Port Mapping” e creo una nuova voce in “Virtual Server personalizzati”. Scelgo un nome per la CAM, inserisco l’indirizzo IP della CAM e in “Porta interna/esterna” la porta utilizzata, nel mio caso 81. Scelgo in tipo porta TCP (la cam è così in grado di utilizzare la rete) e salvo le configurazioni.

Potrebbe capitare, che il router (staccando e riattaccando il trasformatore) associ un indirizzo IP/Porta differente. Dalle impostazioni del router potete forzare il sistema affinché associ sempre lo stesso IP/Porta.

4 – Entrare nella IP Camera
Mi sposto nuovamente nella barra degli indirizzi del browser e batto l’indirizzo IP seguito dalla porta. Quindi nel mio caso 192.168.1.58:81 dove :81 è la porta utilizzata dalla CAM.

Apparirà la schermata di controllo dove inserire nome utente e password (di default il nome utente è admin e la password è un campo vuoto). La cam ci chiede cosa stiamo utilizzando per connetterci (iPhone, Tablet, PC Windows con IE, Firefox o Safari). Scegliamo in base al browser utilizzato la scelta corretta (IE permette di sfruttare più funzioni rispetto ad altri browser). Adesso dovremmo poter vedere il flusso video della CAM e comandarla correttamente (nella mia se premo destra va a sinistra, ma questo è trascurabile considerato il prezzo di acquisto). Spostiamoci quindi in configurazioni.

5 – Configurare la rete wireless nella IP CAM
Dalla schermata configurazioni possiamo controllare tutto ma soprattutto i settaggi wifi. Spostiamoci in network settings/wireless lan settings e clicchiamo su “search” per ricercare la rete. Quindi selezioniamola, inseriamo il tipo di protezione (che deve essere identica a quella impostata nel router) e la password. Salvando, la cam dovrebbe riavviarsi. Rimuovo quindi il cavo prima che si riaccenda e quando il browser ha terminato il countdown dovrebbe essere nuovamente raggiungibile all’indirizzo IP di prima, adesso senza cavo collegato.

Devo dire che questa semplice procedura è stata la più complessa per me. Non c’è stato modo di collegarla nonostante tutte le informazioni inserite siano state corrette. Ho provato e riprovato più volte ma non c’è stato nulla da fare. Preso dalla disperazione ho dovuto cambiare password al router scegliendo una poco sicura chiave di cifratura WEP. In questo caso la CAM è riuscita a connettersi.
Aggiornamento: La configurazione della rete WiFi via App Smartphone è stata più rapida e ha funzionato in modo corretto.

6 – Impostazioni IP Camera
Al riavvio battendo sul browser l’indirizzo IP seguito dalla porta dovreste collegarvi correttamente alla camera, anche se non connessa fisicamente al router. Se così non fosse qualcosa è andato storto. Se tutto è filato liscio fatevi un giro tra le impostazioni della CAM. Non mi dilungo perché qui è tutto semplice. Unica nota è scegliere una password per il vostro account in modo da proteggere l’accesso al flusso video.

7 – App IP Camera per Smartphone
L’applicazione consigliata per la mia IP CAM si trova su App Store battendo AJT2.2 ma ogni tanto viene scaricata in inglese a volte in cinese. Consiglio se utilizzate la stessa app di non aggiornala se scaricata in inglese o in alternativa cambia la lingua di iPhone in inglese per utilizzarla correttamente. Per una configurazione rapida collegate il dispositivo dove avete scaricato l’app alla stessa rete wifi della IP Camera quindi fare click su cerca. Selezionatela ed inserite username e password. Una volta configurata funzionerà anche se non connessi alla stessa rete. Per i computer o per dispositivi in cui non volete o potete installare l’app raggiungete l’indirizzo web creato al passo 7. L’app per smartphone/tablet consente di utilizzare il microfono (supportato anche da IE).

8 – Creare un sito www. per raggiungere la CAM anche fuori casa

Nota che questo passo non è necessario se utilizzi un’App per smartphone, ma soltanto se vuoi raggiungere la tua CAM da computer.

Adesso dobbiamo creare un indirizzo DNS statico gratuito. Nelle impostazioni della mia IP CAMERA c’è anche la possibilità di assegnarne uno, ma tra quelli a scelta abbiamo solo DYNDNS.org (a pagamento) e uno totalmente in cinese che scartiamo a priori. Siccome è bello quando è gratis lasceremo stare la CAM e imposteremo il nostro DNS nel router. Rientrate quindi nel vostro router e spostatevi in “DNS Dinamico”. Da qui vedete quale è compatibile con il vostro router dal menù a tendina. Prendete nota e cercate su Google i siti elencati e sceglietene uno che offra un servizio anche base, perché non serve molto, ma gratuito. La procedura è simile per tutti.

Io ho utilizzato noip.com supportato dal mio router Alice. Visitiamo quindi noip.com e registriamoci scegliendo il nostro indirizzo web .ddns.net (che visiteremo per accedere alla cam). Attendiamo l’email di conferma ed effettuiamo il login. Spostiamoci quindi in Host/Redirect > Manage Host e selezioniamo “modify” accanto all’indirizzo web appena creato. Selezioniamo “Port 80 Redirect” e sotto IP Address assicuriamoci che sia inserito il nostro indirizzo IP corretto. Per sapere qual’è il tuo indirizzo puoi visitare questa pagina (lo trovi subito in alto a destra). Inseriamo la porta della nostra CAM e salviamo le modifiche se tutto è corretto.

Rientriamo nel nostro router, spostiamoci in DNS Dinamico, nel menu’ a tendina scegliamo il servizio scelto (nel mio caso noip.com) ed inseriamo l’indirizzo web creato, il nostro username e la password. Attendiamo e visitiamo il sito sia da un computer connesso via wifi alla rete sia da uno smartphone non connesso. Tutto dovrebbe funzionare correttamente.



Altri contenuti:

, , , , , , ,

  • Antonell

    Scusi, ma a quanto pare non capisco un passaggio…ho fatto tutto…mi sembra sia ok…poi vado sul sito noip.com ed entro con le credenziali con cui mi sono registrata. Bene…ora una volta sul sito noip.com come faccio a visualizzare la ip-cam?devo scaricare qualche programma?devo clickare qualche cosa in particolare su noip.com??
    Non mi mandi a quel paese!!!!!!!Grazie milleeee

    • http://www.geekoo.it Geekoo

      Quando si e’ registrata su noip ha creato un indirizzo internet. Deve usare quell’indirizzo per accedere alla sua cam. Provi a riregistrarsi da capo e vedra’ che noip le chiederá di scegliere un dominio http://www.tuonome.ddns.net personalizzato. É quello l’indirizzo che deve utilizzare. Lei lo ha giá creato ha solo dimenticato qual’é. Inoltre dovrebbe averlo inserito nel router per una corretta configurazione sotto DNS dinamico e non si preoccupi non la mando a quel paese ma questa é solo una pagina con una esperienza personale e non una pagina di supporto. Spero di esserle d’aiuto per quanto possibile e che oltre a questa pagina abbia scoperto tanti altri argomenti utili su Geekoo.it

  • francesco

    fatto tutto fornitore no-ip.com dominio registrato username stato non attivo come posso farlo diventare attivo?

  • enzo

    per caso sai come configurare l’email sulla ipcam tipo quella che hai tu?

    • http://www.geekoo.it Geekoo

      Ho fatto un paio di tentativi e non sono riuscito. Riproverò.

  • Diego

    Ciao,io ero riuscito a configurare l’ip camera cinese e a ricevere le foto tramite mail,poi per un anno circa non l’ho piu’ utilizzata.Adesso ho installato nuovamente il software, l’ho riconfigurata e funziona perfettamente anche da remoto.
    Pero’ adesso non riesco piu’ a configurare l’invio delle foto tramite mail.
    Ricordo benissimo che per il settaggio occorrevano due account messenger e che tra di loro fosse necessario essere amici.
    Non e’ che magari non sia piu’ possibile configurarla perche’ messenger non esiste piu’?
    Cosa ne pensate? qualcuno di voi e’ riuscito?
    Io avevo salvato tutti i settaggi ma non li trovo piu’.

    • http://www.geekoo.it Geekoo

      No non credo sia questo. Probabilmete dal passaggio da Hotmail ad Outlook sono cambiati i parametri di configurazione mail.

  • Luigi Manis

    Ciao, io sto per piangere….
    Ho una coolcam nip_02
    Ho un router wifi webpocket 21.6 della tre (marca zte).
    Stesso problema…tutto a pagamento ora il DDNS…
    Cosa posso fare?mi puoi aiutare per favore?

  • Gianni Carrozzo

    Buongiorno, non riesco e venirne fuori, per favore aiutatemi.
    Sono molti giorni che provo a configurare la mia ip cam identica a quella della del forum ma non riesco a collegarla.
    vi invio foto della mia cam e aggiungo che come modem ho un TECHNICOLOR TG 582N della fastweb.
    Grazie

    • Mauro Grosseto

      Ho lasciato subito fastweb perche’ non permetteva l’apertura delle porte per ipcam a meno che non richiedevi il servizio ausiliario naturalmente a pagamento. il technicolor che hai non e’ un modem router normale ,infatti l’accesso ai servizi e configurazioni avviene passando dall’esterno( cioe’ via www …)e questi servizi sono ristretti a pochissime funzioni. Il router vero e’ loro ed e’ in quella che loro chiamano cabina, infatti con uno sniffer di rete puoi vedere chi sono gli altri clienti collegati o meno.Questo almeno fino a 5 anni fa ma credo che non sia cambiato nulla.

  • Rudy Moto Guzzi Pontrandolfo

    Ho un tablet Galaxy tab 2 e ho installato P2P IP CAMERA ma al momento di aggiungere la camera, mi chiede lo UIP CAMERA di almeno 20 caratteri. La mia , ne ha solo 16 ! Come posso “bypassare” ? Grazie

  • http://www.geekoo.it Geekoo

    Installala dal browser navigando dentro la cam tramite l’indirizzo IP. Anche io avendo solo Mac non sono riuscito ad installare il programma.

  • https://www.facebook.com/tony.bellardi Tony Bellardi

    io avrei un problema c’è qualcuno ?

  • Renff

    Ho una chiavetta Tre collegata a router wi-fi. Fatta tutta la procedura, selezionato l’indirizzo internet che compare nel DDNS setting del router (“Riuscito”), non sono riuscito ad accedere alla IP CAM, accessibile invece dalla LAN wi-fi. Da smartphone ho risulto attraverso una app P2P con la semplice scansione del QR Code (@Rudy: cambia app, vedi IC CAM). Mi chiedo e vi chiedo, se con Tre (in altri forum si parla di rete “nattata”) oppure con modem internet Key (in altri forum si ritiene che non sia possibile aprire la porta sulla chiavetta, benché fatto sul router), allora resta solo la possibilità di collegarsi con lo smartphone mediante P2P ID? Esiste un software o App che consenta di fare lo stesso da PC remoto? Grazie a chi vorrà rispondere

    • http://www.geekoo.it Geekoo

      Si non credo sia possibile configurare la chiavetta 3. Puoi accedere solamente via smartphone tramite la tua app dedicata. Esistono alcuni software per PC e alcune app per Google Chrome, ma non ti assicuro funzionino.

  • Renff

    scusate, chiudo la frase: se con Tre….non funziona la procedura con DDNS, allora…

  • http://www.geekoo.it Geekoo

    Prova ad impostare la CAM tramite APP

  • http://www.geekoo.it Geekoo

    Noti che “none” intende “lasciare il campo vuoto”. Provi a connettere la cam tramite cavo al router e successivamente provi a configurarla tramite la APP in dotazione con la sua CAM oppure con il CD di configurazione.

  • http://www.geekoo.it Geekoo

    Spiacente, non sono ancora riuscito a trovare una soluzione nonostante abbia provato sia con GMAIL che con Libero Mail.

  • Mirko Micheletti

    Salve, ma c’ è il modo di far scattare o registrare quando la videocamera rileva un movimento? e memorizzare tutto su sd

    • http://www.geekoo.it Geekoo

      Si alcune IP Cam cinesi hanno questa opzione. La cam può registrare quando rileva un movimento e il video o la foto registrata può essere visualizzata anche in streaming dallo smartphone.

  • Marco

    salve..iho compprato anchio una camera ip cinese. tramite il software del manuale riesco a vederla e anche sul mio iphone, ma non riesco a vederla on line! sto provando ad aprire le porte del modem ma non riesco a capire quale è il numero di porta assegnato alla camera! dove lo trovo??

  • Melina

    Sono riuscita a installarla correttamente. Funziona per un giorno o due poi non riesco a collegarmi da remoto. Se spengo e riaccendo il router, riprende a funzionare per 24 ore circa. I firewall non sono attivi e il router è Alice. Dove sbaglio?

  • Michele

    ciao
    grazie per la tua guida
    puo’ essere che la mia ip cam cinese non permetta di connettersi direttamente a se stessa?
    funziona bene per quel che l ho pagata, ma vorrei connettermici tramite IP e non tramite p2p, ma non capisco come settare
    per visionare lo streaming ho tre opportunità:
    software dedicato, e ok
    app dedicata, acquisizione tramite qrcode o useridpass
    internet explorer previa installazione PLUG, inserendo user id e password riportati sotto la cam

    puo’ essere che la mia ip cam NON abbia su se stessa un webserver o comunque qualcosa a cui possa connettermi tramite ip:porta ?

    e quindi, devo per forza usare la loro app?
    io l ip e la porta li ho configurati
    anche il router
    (un po’ ci capisco…)
    ma niente

  • Rodolfo

    Ciao, ho seguito alla lettera tutti i passaggi della guida ma ho un problema al punto 8. Mi sono registrato su noip.com, ho impostato il router di Telecom (Modem Router Telecom ADSL WI-FI N Technicolor Senza Antenne) correttamente ma dà segnale che il sito creato è inattivo e se provo a caricare il sito su una nuova pagina web non si apre. Che cosa ho sbagliato? Grazie per la guida è stata utilissima.

  • Bruno Bibo

    ho installato la telecamera Waterproof camera cinese vedo l’immagine ma non so dove impostare per registrare le immagini che rileva sapete indicarmi come fare grazie bruno

  • T-Max

    ciao discussione sempre attuale ,domanda ho installato due tvcc alla rete di casa collegandole tramite un bridge in quanto la portata del router era poca ora se va via la corrente ok non si vedono ma se torna mi risultano off line ….perdono la configurazione wifi?Grazie

  • Nicola

    Ciao. Io ho comprato una camera ip KKmoon H.264 1.0MP. Ho installato il programa ma non trovala camera. Io non lo posso colegarla tramite filo perche non ha nessun attacco. Solo con wifi. Ma non lo trovo il wifi. Forse e rottoil wifidella camera? Grazie

  • Nunzia

    Articolo molto interessante e utile, grazie. Sono riuscita a configurare in questo modo per ricevere l’avviso, Io uso gmail.

    SMTP server: smtp.gmail.com
    Server port: 465
    Safe Link: TLS
    Authentications: Attiva
    User name: mioindirizzo@gmail.com
    Password: della mia mail
    Send to: indirizzo a cui mando l’email
    Sender: mioindirizzo@gmail.com (è lo stesso di User name)
    Subject e Messagge: Allarme intrusione in casa
    Mi auguro sia utile anche per voi

  • Michele Tovini

    Io ho provato la configurazione del router passo passo ma nada… quando cerco nella barra indirizzi l’ip della camera con i :81, safari mi da errore
    sull’iphone invece va da dio… mi sa che guarderò solo da qua -.-”

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Visitandoci o continuando a navigare accetti il loro utilizzo. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi